• gennaio

    3

    2017
  • 475
Neve

Neve

Ci sono due specie di persone, ci sono quelli  che vivono, giocano e muoiono.
E ci sono quelli che si tengono in equilibrio sul crinale della Vita.
Ci sono gli attori.
E ci sono i funamboli.

La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri.
Questa poesia arriva dalle labbra del cielo,dalla mano di Dio.
Ha un nome, un nome di candore smagliante. Neve.

L’Amore è l’arte più difficile.
E scrivere, danzare, dipingere, sono la stessa cosa che Amore.
Funambulisti.
La cosa più difficile è avanzare senza cadere.
Scrivere è Avanzare parola dopo parola su un filo di bellezza, il filo di una poesia,di un opera,di una storia adagiata su carta di seta.
Scrivere è avanzare passo dopo passo, pagina dopo pagina, sul cammino del bivio.

E si amarono l’un l’altro sospesi su un filo di neve.

Portava con s’è come unico bagaglio l’oro della fede nell’Amore e nella Poesia.

M.Fermine

Je Suis
Più Visti